Scuola di salute “Abbracciando la Vita” : programma di novembre 2015

La Scuola di Salute Abbracciando la Vita, nel mese di novembre 2015, ha preparato un excursus in-formativo su tematiche di stretta attualità (quali finanza, etica, ambiente, denaro, profitto, lavoro, sostenibilità). Il percorso di crescita di un individuo, difatti, non è centrato esclusivamente sulla persona (sul sé), ma comprende anche l'ambiente circostante, proprio perché è di fondamentale importanza, per il raggiungimento del benessere psico-fisico, anche uno specifico studio e approfondimento di tutto ciò che condiziona il nostro “modus vivendi”.

Per accrescere il nostro percorso evolutivo, quindi, tutti i giovedì (alle 19.30, presso il Circolo Unione di Bisceglie), sarà possibile approfondire alcune tematiche, grazie alla presenza di un ospite, ogni volta diverso, che ci aiuterà a riflettere, stimolato dalle domande di Massimo Valente e da quelle di tutti i partecipanti.

La partecipazione a tutti gli incontri, che si svolgeranno tutti i giovedì presso il Circolo Unione di Bisceglie, alle ore 19.30, è gratuita e aperti a tutti.

Di seguito, il programma dettagliato:

5 novembre
Giuseppe Maiorano: Un nuovo mondo è possibile da… subito
Isola Zero Uno” è un piccolo agglomerato residenziale urbano destinato ad espandersi a macchia d'olio, coinvolgendo buona parte delle abitazioni locali. All'interno di quest'area vogliamo raggiungere subito l'autosufficienza in almeno sei dei nove settori pianificati (cibo, acqua, energia, trasporto, abitazione ed economia). Le altre tre indipendenze (salute, formazione e informazione) saranno realizzate successivamente.


12 novembre
Leo Pedone: Abitare sostenibile
Efficienza energetica e materiali organici per la casa del futuro.


20 novembre
Gaetano Colella: Banca Etica
Finanza etica, credito come diritto umano e uso responsabile del denaro.


26 novembre
Davide Storelli: Alchemy – Moneta, valore, rapporto tra le parti
“Per arrivare alle risposte giuste bisogna sapersi porre le domande giuste”. Cosa è la moneta? Come nasce il valore di ciò che abbiamo in tasca? Partendo da queste domande, l'autore conduce un’indagine appassionante con rigore metodologico, approccio multidisciplinare (economico, giuridico, storico, filosofico, sociologico, antropologico, psicologico, filologico) ed ironia fulminante. Per risolvere il cosiddetto “enigma della moneta” l'autore affronta, con coraggio, “l’enigma del’uomo”.